giovedì 4 agosto 2016

ALGINATO DI SODIO ITALIANO CHE IN REALTA' E' CINESE

lasciamo perdere per il momento il motivo per cui ho acquistato dell'alginato di sodio.
fattp sta che vado in farmacia e prendo 100 g di alginato di sodio della FARMALABOR (via pozzillo a canosa di puglia). una azienda che ci tiene a far sapere sulla scatola che "produciamo qualità" e che "quality made in Italy".
voglio dire, per 190 euro al chilo vorrei ben vedere che non ci fosse una qualità made in Italy.
poi una volta a casa cosa scopro leggendo il foglietto illustrativo?
che la materia prima è cinese .
tutto bene direte voi?
certo.
se non fosse che il medesimo prodotto acquistato dalla cina su aliexpress costa un quinto, comprese spese di spedizione.


2 commenti:

  1. veramente se acquisti il prodotto in una busta di plastica come contenitore costa 1/10 (24 dollari al chilo), però ti consiglio quello venduto nel contenitore di vetro riutilizzabile come
    plug anale,
    un vero affare

    RispondiElimina
  2. Guarda bene: quello non è alginato, è scagliola di gesso.

    RispondiElimina