mercoledì 9 marzo 2016

NO MA I RICHIEDENTI ASILO SON TUTTA BRAVA GGENTE

tipo questo, diciamo.

1 commento:

  1. Come no? Tutu bravu... Garantiscono Chaouki e la Boldrini, che però - casualmente - non vivono a Centocelle. Dicono che dobbiamo favorire la "mixitè", ma per loro, il termine multiculturalità vuol dire andare al festival di Villa Ada, vedere il balletto, la suonatina, e si sono lavati la coscienza... Tanto poi, a sopportare i loro usi e costumi ci pensano "gli altri".
    Ma tanto noi siamo bravi, rispondiamo all'odio con la cultura. Come no?

    RispondiElimina