giovedì 10 novembre 2011

COMUNQUE


premesso che è evidente che la situazione degli ultimi giorni riflette in gran parte una vergognosa speculazione economica che non giustifica in alcun modo il verificarsi di simili scenari  da un giorno all'altro.
beh, diciamocelo: tutto ciò premesso bisognerebbe appendere per le palle chi ha creato un sistema malato come questo.

poi, dico. cosa è sempre questa malcelata diffidenza contro i governi tecnici.
fosse per me i governi sarebbero tutti tecnici.
li vorrei composti da soli tecnici di alto profilo non necessariamente parlamentari.
l'alternativa cosa sono? i governi politici?
gente con nessuna competenza messi lì per mero tornaconto?
i soliti quattro stronzi ignoranti che siamo abituati a vedere tutti i giorni, in buona sostanza.
già.
se lo scopo di un governo politico è quello di assomigliare alla media al ribasso dei propri elettori.
beh.
io ne faccio volentieri a meno.

20 commenti:

  1. insomma, faresti volentieri a meno di doverti assumere la responsabilità di dire "questi stronzi governano perchè li ho votati anch'io"

    RispondiElimina
  2. Sì ma in fin dei conti i tecnici chi li sceglie?
    Sempre gli stessi politici che hanno creato il problema.

    Ormai qui sembra Lo sgradevole 24 ore.

    Josef K.

    RispondiElimina
  3. il bobbolo ama i suoi idoli e non comprenderebbe che essi lo inculano apertamente, davanti a tutti, senza un bricolo di romanticismo.
    Meglio allora pagare i tecnici che sono molto più esperti nel farlo.
    Il bobbolo a volte ha delle reazioni incontrollate e dalla posizione passiva passa all'attiva.
    A me il bobbolo espime molta simpatia, perchè è romantico, fiducioso, credulone, però adesso oltre a tutti i caporioni che si è scelti per l'inculatina romantica, je tocca da pagà pure i tecnici je tocca.
    Oltre al danno, anche la beffa

    RispondiElimina
  4. Appunto, il governo tecnico chi lo sceglie? Babbo Natale??

    RispondiElimina
  5. sulla base dello sfacelo attuale e delle vostre opinioni bizzarre evidenzio quanto segue:

    1 - la classe politica in senso tradizionale ha fallito (sai che stupore, al riguardo)
    2 - nella merda in cui ci troviamo possiamo solo sperare in un governo tecnico, ovviamente con tutti i cazzi che seguiranno. chi ha mai detto che un governo tecnico, a questo punto, sarà indolore? io, forse? è chiaro che se hai una cancrena e sei un coglione di vegano che si vuole curare solo con il prana, il chi e la bioenergia, quando finisci in ospedale ti amputano una gamba. cos'è, colpa dell'ospedale?
    3 - se il governo tecnico viene scelto dai politici non è colpa mia. fosse per me non ci sarebbero governi politici. tanto, per le differenze politiche impercettibili che ci sono tra i vari schieramenti, c'è solo da augurarsi che le camere vengano alluvionate come il resto d'italia, così almeno ci risparmieremmo un po' di pensioni d'oro.
    4 - un governo tecnico scelto da dei coglioni è comunque meglio di un governo di coglioni. del resto andremmo ad elezioni con la medesima ridicola legge elettorale e dunque di aggiungerebbe male al male.
    5 - questo blog fino ad un paio di giorni fa sembrava parlasse solo di cinema, questa settimana sembra che parli solo di economia. se la prossima parlerà solo di figa mi riterrò soddisfatto.

    RispondiElimina
  6. infatti non mi è stata molto chiara questa tua deriva dall'ambito professionale
    non mi sembri più tu
    niente niente te stessi rincoglionendo o peggio arinfrocendo e lo butti sul futuro pene del bobbolo

    RispondiElimina
  7. [...] un governo tecnico scelto da dei coglioni è comunque meglio di un governo di coglioni.

    Su questo ho i miei dubbi. Almeno i coglioni li ha eletti il popolo, con una legge elettorale schifosa ma li ha votati. I tecnici no.

    RispondiElimina
  8. A me piacevano un sacco i tuoi post comico-scientifici, devi essere una specie di ingegnere o giù di lì ora che ci penso, e questo rivaluterebbe il mio essere chimico. No, te lo dico perchè a quanto pare mi hai ascoltato e hai cambiato argomento, hai dimostrato di essere attento alle esigenze di noi quattro lettori.

    RispondiElimina
  9. 9 - che cazzo dici? Almeno i tecnici sono titolati. Sarà bello avere i rappresentanti eletti perché ti fa sentire politically correct. Ma i fatti sono quelli che contano. Persono Di Pietro si é già sbugiardato da solo.

    RispondiElimina
  10. Dato che  siamo entrati in mera meta-politica e che io son donna e non capisco nulla dico ciò:
    Ministeri affidati a dei tecnici e il presidente del consiglio eletto più i parlamentari da noi come supervisori sulla correttezza di quanto avviene lì. Possono anche proporre un programma 8sempre da noi votato durante le elezioni) e imporlo ai tecnici, previa costituzionalità.
    E fucilazione sul posto a chi sgarra.

    RispondiElimina
  11. La politica puzza più della figa.

    Josef K.

    RispondiElimina
  12. ecco perchè le cabine elettorali hanno l'aroma di merluzzo.

    RispondiElimina
  13. [...] Almeno i tecnici sono titolati.

    AHAHAHAH! C'è ancora qualcuno che crede che Monti ed i suoi scagnozzi siano arrivati lì per bravura e merito...ma per piacere!

    RispondiElimina
  14. Chiunque nei commenti si sia espresso contro un governo tecnico è un coglione, per di più ignorante.

    Il popolo elegge il Parlamento, il Parlamento propone il capo di stato al Presidente Della Repubblica, e il capo di stato propone al Presidente Della Repubblica un governo di persone di sua fiducia.

    La parte politica, cioè la sola che  il popolo ha diritto/dovere di scegliere DOVREBBE stare solo in Parlamento, e i governi dovrebbero essere non "politici" (un'espressione del cazzo che significa solo "non mi basta aver rubato il posto da senatore, voglio anche il potere ministeriale"), ma sempre e solo tecnici - ovviamente scegliendo i tecnici tra persone che il capo di stato pensa possano portare avanti nel modo migliore la propria linea politica, e grazie al cazzo.

    O forse siete tra quei coglioni che vorrebbero eleggere anche i magistrati?

    RispondiElimina
  15. TEORICAMENTE i governi tecnici sarebbero l'ideale. Teoricamente.
    IN PRATICA, i tecnici di questo governo sono espressione della classe imprenditoriale italiana. La stessa classe imprenditoriale che ha fallito totalmente, prima ancora di quella politica, e che ci ha condotti alla rovina festeggiando a caviale e champagne.
    Quindi, affanculo Monti.
    davide

    RispondiElimina
  16. l'unica cosa certa, comunque la pensiate, è che che saranno lacrime amare per tutti.
    poi possiamo ricamarci tutti i fiorellini che vi pare.

    RispondiElimina
  17. Chiunque ancora creda che i tecnici siano persone distinte dai politici "è un coglione, per di più ignorante". La differenza tra tecnico e politico è la stessa che c'è tra il rapinatore ed il suo palo, fanno una volta per uno. Il tecnico di alto livello non arriva mai dove è arrivato per caso, ci arriva SEMPRE per appoggio politico. Quando poi il politico sta nella merda, allora chiama il suo protetto perchè gli dia un attimo di respiro (il rapinatore che dice al palo che la prossima rapina si farà a ruoli invertiti). Spesso poi il "tecnico" ci prende gusto e si mette a fare il politico di professione dimostrando una volta in più che sono tutti della stessa razza.

    RispondiElimina
  18. Questo blog è veramente ben frequentato da esperti qualunquisti.
    Tutti uguali, tutti amici degli amici, il vostro motto.
    E chi vorreste a guidare il governo, in una situazione così delicata. Voi stessi? Belen?
    O quell'altro qualunquista di Beppe Grillo che parla tanto e non conclude mai niente?
    Di Pietro, o magari suo figlio assieme al Trota?
    Almeno i tecnici qualcosa nella loro carriera hanno dimostrato.
    E voi e Grillo?

    RispondiElimina