domenica 4 ottobre 2009

BLOGFEST 2009


ragazzi si è conclusa la spendida manifestazione denominata blogfest 2009.
nel caso non lo sapeste, nell'allegra cittadina di riva del garda il meglio dell'intelligenza online si è riunita per rendere omaggio a quell'innovativa forma di comunicazione che prende il nome di blogs.
straordinaria cosa, i blogs.
sono l'esatta trasposizione digitale dei rispettivi creatori.
anche se solitamente i blogs sono meno bassi di quanto ti aspettassi e con una grafica decisamente piu'accattivante.

conoscere da vicino gli individui che stanno dietro a delle pagine html all'apparenza divertenti ed innocue, dà però una strana sensazione.
come se, guardando i bloggers direttamente negli occhi, non riuscissi a collegarli con quello che normalmente scrivono sul loro sito.
come se avessi sempre sbagliato, finora, a digitare l'url in maniera corretta.

la stessa strana sensazione che provi quando conosci il creatore di youporn e scopri che quelli dei video non sono veramente tutti amici suoi.

comunque i blogs restano un ricettacolo straordinario di sentimenti e di vicende uniche.
gli amici blogger mi capiranno se dico che è bello passare il sabato sera a casa da soli, al computer, leggendo post di perfetti sconosciuti.
almeno se l'alternativa è un prato deserto con un dj che mette il peggio della musica anni 90 remixata su base techno, sparando nel vuoto del fumo finto usando un vecchio estintore a polvere.
ma queste sono cose che in un paese evoluto non succedono sovente.
mi dicono.

è comunque con grande orgoglio che vi comunico che il vostro amico sgradevole ha vinto il contest "biggest cum load" promosso da eroticamp hard.
ma forse mi sono sbagliato, e non c'è stato alcun contest.
nel qual caso mi scuso con quelli che si sono sdraiati dopo di me su quelle specie di poltrone a forma di sacco.

5 commenti:

  1. Rifletto sempre molto sulle occasioni sprecate.
    Il Blogfest 2009 dovrebbe ricevere di diritto un premio per il paradosso paraculato, dopo tutta la fuffa scritta cercando di dare un senso alla funzione della blog community come evoluzione della comunicazione lontana dai formalismi, dagli "Eventi", libbera, refrattaria alla finivestizzazzione fatta di lustrini e paillettes, ci ritroviamo dove?
    A mangiarsi le unghie attendendo la classifica de li mejo fichi der bigoncio, Oddìo Oddìo...The winner is...
    Fortiuna che al Barcamp puoi gustare: "Risotto ai funghi porcini in crosta di grana e grattata di tartufo. Non vi sto a dire quanto è buono."
    Ma andate a cagare.

    RispondiElimina
  2. Tristemente esatto, il commento qua sopra.

    Sciuscia

    RispondiElimina
  3. @ 1 (mamma)

    ma perché questi pensieri alti non li riservi per gli organizzatori del blogfest invece che vomitarli sul mio blog visto che, peraltro, dimostro di non essere stato particolarmente entusiasta dell'avvenimento?

    e comunque, per tua norma e regola, fare a gara a chi ce l'ha piu' lungo è divertente.
    talvolta.

    RispondiElimina
  4. utente anonimo5 ottobre 2009 22:19

    che palle......._ninfomane----

    RispondiElimina