mercoledì 3 giugno 2009

PAESE CHE VAI USANZE CHE TROVI


tutto mi aspettavo nella vita, tranne sentire il proprietario del chiosco kebab dire ad un certo punto: "chisti stranieri, tutti che venghono in'talia e lo stato li dà tutto. mentri io, che sono chi da ventidui ani sempre fatto tutto da solo. chiesto mai un cazzo. io li voli tutti fori dai colioni"

2 commenti:

  1. utente anonimo4 giugno 2009 09:56

    alla stazione, un giorno, incontrai un forestiero ubriaco.
    essendo io di carnagione e tasglio di capelli similrumene, egli si avvicinò e cominciò a parlarmi in una lingua staniera che io non capivo; però siccome lui era sporco e io no, lui pensava che eravamo entrambi stranieri, e che io facessi finta di non capirlo per darmi un tono.
    alla fine si incazzò con me perchè fingevo di non essere rumeno.
    il li dissi: non sono rumeno amico, non ho ninete contro i rumeni, ma purtroppo non lo sono.
    tu invece, sei rumeno?
    "col cazzo che sono rumeno, sono moldavo, i rumeni sono tutti delle merde".

    ...

    il catto

    RispondiElimina
  2. ..fantastiko il kebabbaro sfavato e semi razzista!eeh..quando si dice"tutto il mondo è paese"!saluti&rock'n'roll

    RispondiElimina