lunedì 2 febbraio 2009

YOU PUSSY!

quasi in ogni istante della mia vita sono contento di essere nato uomo.
e gli unici momenti in cui non lo sono è quando incontro una lesbica con la quarta di reggiseno.

essere nato uomo, oltre a preservarmi dal diventare fashion victim o altre cazzate del genere, previene automaticamente la possibilità che io compri cose senza senso e di cui mi potrei pentire di lì a breve.
voglio dire... è noto che le donne hanno una capacità innata nel comprare cose inutili.
un esempio: le borse di dimensioni assurde.
una tizia che ho visto l'altro giorno aveva una borsa delle dimensioni di un cellulare e si vantava del fatto che dentro, a parte il telefono, ci stava solo lo stick del rossetto ben schiacciato. pazzesco.
un'altra che conosco ha invece una borsa che sembra una valigia per viaggi intercontinentali. ogni volta che sente il cellulare che squilla, e comincia a cercarlo lì dentro, va a finire che perde la chiamata.
starete pensando: basta mettere il cellulare sempre dentro la medesima delle 500 tasche, così sai già dove trovarlo?
beh, mi dispiace, è un'idea da uomini.
o da persone razionali.
che poi è la stessa cosa.

come se non bastasse, in quest'ultimo periodo, ho notato che abbondano i prodotti che consentono alle donne di ottenere una patata stylish.
vi starete chiedendo a cosa mi riferisco.
bene.
mi riferisco ai prodotti per la cura della figa.
se così vogliamo dire.
già, perchè oggi, essere stylish, significa avere anche la figa stylish.
perchè il trend vuole che la vagina sia colorata con effetto glamour.
e la patata non si chiama più patata, ma blonde betty o malibu betty.
e come se ciò non fosse già abbastanza, in regalo ti danno anche dei comodi stencils per disegnarci sopra qualcosa di gradevole, tipo una palma o un delfino.
dico, una palma o un delfino? ma vi sembrano disegni da farsi su una figa?


eppure vorrei tanto trovare una tizia che ha la figa colorata di blu con impressa l'immagine di un delfino.
così poi muoio tranquillo, sapendo che nella vita ho visto tutto ciò che c'era da vedere.

me la immagino già la scena:

sgradevole: si, brava togliti le mutandine.

lei: fatto.

sgradevole: scusa, e quella cos'è?

lei: la patata.

sgradevole: si, lo so che è la patata.
voglio dire... perchè è blu e c'è un delfino sopra?

lei: perchè io sono cool, darling.

sgradevole: ah, già.
ma almeno il colorante è atossico o fra cinque minuti mi devi portare in pronto soccorso con la lingua che sembra che ho fatto un pompino al grande puffo?

lei: no, no, è completamente naturale e priva di ammoniaca.

sgradevole: già, anche i funghi velenosi sono completamente naturali, e poi... giù di lavanda gastrica.

lei: quanto la fai lunga... ma sei sempre così noioso?

sgradevole: la fai facile tu... ho un palato fine, che credi.

lei: e togliti sti pantaloni...

(sgradevole si toglie i pantaloni)

lei: e quello che cazzo è?

sgradevole: beh, il mio, credo.

lei: no, dico. cosa hai sopra l'uccello?

sgradevole: ah, questo? è una specie di mutanda di nuova invenzione. un innovativo e geniale indumento intimo maschile.

lei: esattamente di cosa stiamo parlando?

sgradevole: beh, è una specie di calzino che si infila alla base del pene e permette di esporre liberamente la maggior superficie possibile del proprio corpo. inoltre  vi è una comoda apertura distale per gli utilizzi del caso. ed essendo elastico si allunga automaticamente in caso di necessità fino a 24 cm.

lei: oh mio dio, mi è passata la voglia. e comunque a quanto vedo, a te bastava che si allungasse della metà.

21 commenti:

  1. cito testualmente:

    "[...] perchè volevo dirvi che ho provato un completo pal zileri serie "cerimonia" che mi sta una favola.

    c'è qualcuna che non ha niente da fare diciamo verso aprile-maggio?"

    sicuro sicuro di non essere già un fashion victim, pur non essendo donna?

    RispondiElimina
  2. mi contraddico perché sono ampio.
    e contengo moltitudini.
    e fatevi i cazzi vostri.

    RispondiElimina
  3. E sono sicura che, guardando qua in giro, riesco a trovarti senza difficoltà anche la contraddizione di "è un'idea da uomini. o da persone razionali. che poi è la stessa cosa."

    RispondiElimina
  4. Stupendo pezzo: insulti alle donne, una scena di pre-sesso, e la parola figa ovunque. Che si può volere di più dalla vita?

    Un Gingoo di colore rosso.

    faina

    RispondiElimina
  5. faina.... insulti alle donne poco veritieri, visto che le stesse che seguono il suo blog trovano senza difficoltà un sacco di contraddizioni. sono insulti che mancano di coerenza.

    RispondiElimina
  6. @ lostdoll

    prima che la questione degeneri come accade spesso nel blog di qdg... che questo è un posto serio... vorrei precisare una cosa perchè vedo che qui mancano i fondamenti.

    un abito pal zileri non vale per il computo di fashion victims.
    e questo perché è un abito classico.
    senza fronzoli.
    media sartoria.

    una donna che è fashion victim non lo è perchè indossa un tailleur scuro con scarpa bassa, ma perchè si mette un abitino di merda come le vecchie di sex and the city pur di convencersi che è figa.
    oltremodo, se ti ritrovi la faccia di carrie, dovrebbe esserti vietato anche per legge.

    tutto chiaro o devo postare uno schemino con gli omini della toilette?

    RispondiElimina
  7. Lo schemino con gli omini della toilette, perdio!

    RispondiElimina
  8. mm..fashion victim..no, direi di no..

    figa blu..nemmeno

    comprare cose senza senso..mm..lo farei forse..in effetti..la giraffa swarosky c'ha il suo perché..

    cos'altro

    borsa di dimensioni normali..
    telefono..nella tasca della giacca..così so dov'è (in genere)

    razionalità..mm..pure, sì..costruita a suon di mazzate prese, ma costruita.

    che sia un uomo?

    Ty

    RispondiElimina
  9. sgradevole, darling, ma che cazzo di donne frequenti?

    RispondiElimina
  10. Sgradevole frequenta delle donne?! Lui le spia da lontano, è diverso.

    RispondiElimina
  11. utente anonimo4 febbraio 2009 18:05

    sì dai, vai con gli omini della toilette. sono così fashion e cool!

    RispondiElimina
  12. diverso da quello che dice, prima che mi fraintendiate.
    Oh dove sono? nel blog di sgradevole. che mi preoccupo a fare.

    RispondiElimina
  13. utente anonimo7 febbraio 2009 12:27

    fantastico darling!!! è il pezzo più scemo e divertente tra tutti! ma quelle di sex and the city sono stupende!..e irrazionalmente autoironiche
    anonimA

    RispondiElimina
  14. utente anonimo7 febbraio 2009 12:30

    fantastico darling! è il pezzo più scemo e divertente tra tutti!
    anonimA

    RispondiElimina
  15. utente anonimo7 febbraio 2009 12:31

    oddio che succede????
    anonimA

    RispondiElimina
  16. tutto ok, anonimA.
    tu continua a lasciare commenti.
    così quando arriviamo a 200 mando una mail agli amici per farli schiattare di invidia.

    RispondiElimina
  17. utente anonimo9 febbraio 2009 10:59

    sgrady mi lusinghi...
    anonimA

    RispondiElimina
  18. utente anonimo9 febbraio 2009 21:18

    sgrady ti voglio
    anonimA

    RispondiElimina
  19. mi sono rivoltata nella tomba dalle risate.
    cioé, mi rivolterò. intanto mi esercito.

    amelia

    RispondiElimina