lunedì 19 gennaio 2009

COMMESSE. MICA SCIAMPISTE.


amica F: oggi stavo comprando della biancheria intima.

sgradevole: mhhh. interessante...

amica F: già. ero dentro ad un negozio a vedere diversi modelli con le due commesse quando, ad un certo punto, una comincia ad urlare: hai visto, hai visto? e l'altra: sì, sì è lui, è lui.
e ad un certo punto una si gira verso di me e di dice: hai visto anche tu, vero?
e io le dico: che?
e la commessa mi urla: era tommy vee, era tommy vee.
le rispondo: si, e allora?
e lei, beata: ma tu sai chi è tommy vee?
amica F: più o meno...

sgradevole: un racconto veramente delizioso.

amica F: lasciami finire. il punto è che queste hanno cominciato a parlare di tommy vee e non mi hanno più filata neanche di striscio.
tanto che, alla fine, sono uscita senza comprare le mutandine che volevo.

sgradevole: mhhh. tutta questa storia per dirmi che sei senza mutandine?

amica F: no, per dirti che tommy vee è un nano lampadato.

18 commenti:

  1. grazie...
    ora che ho googlato tommy vee per vedere chi cazzo era posso dormire tranquilla

    RispondiElimina
  2. A me, in fondo, le tue amiche son simpatiche. Devo proprio dirtelo.

    Comunque non posso non notare la differente reazione, da parte di uomini e donne, nei confronti di personaggi famosi (o presunti tali) meritevoli di essere ravanati nelle parti intime: noi ci si tocca l'uccello e ci si morde il labbro, ed a volte si sussurra "sei così bella che ti picchierei con la cinta"; lor signore iniziano ad urlare fastidiosamente in atteggiamenti scomposti che legittimano il mio odio per loro.

    RispondiElimina
  3. Non dirmi che è uno delle precedenti edizioni del grande fratello.
    Non lo voglio sapere.

    RispondiElimina
  4. Una volta ho visto Selen in un negozio. Ero giovane, e la reazione è stata ravanarmi (artemisio82 docet).
    Non so se possa avere una qualche valenza il fatto che mi trovassi in un sexy-shop e che Selen era appesa al muro, su un calendario.

    RispondiElimina
  5. Una volta l'ho visto, in discoteca.

    (non dico quale, o verreste a cercarmi)

    Portava gli occhiali da sole* mentre suonava i dischi.

    L'apoteosi dell'idiozia truzza veneziana.

    (non me ne vogliano i veneziani truzzi)

    *Per i metallari: in discoteca è prevalentemente buio.

    faina

    RispondiElimina
  6. Ah-Ah!
    Tommy Vee mi ha chiesto l'amicizia su Facebook. sono più star io di lui.

    RispondiElimina
  7. utente anonimo21 gennaio 2009 11:29

    e dove avveniva questa grande visione ??? giusto per capire che posti frequenta il tizio ed evitarli accuratamente

    RispondiElimina
  8. utente anonimo21 gennaio 2009 15:46

    la reazione delle commesse sara' stata esagerata ma è un bel ragazzo, dai!
    in che citta' si trova il negozio di intimo?

    RispondiElimina
  9. @ #10

    un paio di colpi di photoshop ben assestati e divento come lui.

    RispondiElimina
  10. uh-uh...................
    bhe, a me lui però fa cacare. se devi ritoccarti con photoshop ritoccati meglio, amore.

    RispondiElimina
  11. @ izzy

    un altro paio di colpi di photoshop ben assestati e divento come te.

    RispondiElimina
  12. L'unica cosa bella di Tommy Vee era Carolina Marconi.

    faina

    RispondiElimina
  13. Confermo.

    Che poi è un po' come Aida Yespica con Dj Francesco...Perchè le più fighe si ostinano a stare con tipi come quelli?

    ç_ç

    Iena

    RispondiElimina
  14. Perchè le fanno ridere?
    Perchè il loro portafogli suona quando lo apri?
    no no, sicuramente è amore.
    si si.

    RispondiElimina
  15. @ faina + ienaridens

    cazzo se avete ragione.

    RispondiElimina
  16. Infatti. Perché siano state con me si capisce benissimo, però. Sono semplicemente irresistibile, quando mi ubriaco.

    RispondiElimina