giovedì 18 dicembre 2008

KARMACOMA


nel 2005, dopo un grave trauma cranico, una ragazza era stata dichiarata in stato vegetativo permanente.
poi però è stata sottoposta ad un intervento neurochirurgico.
e, miracolo inatteso, adesso è in grado di essere nutrita da un'altra persona, senza l'aiuto del sondino, e di obbedire a semplici comandi quali "seduta", "attacca" e riportare il bastone.
tralascerò per delicatezza il fatto che, per comandarla, è necessario utilizzare degli elettrodi piantati nel cervello e collegati ad un nintendo wii.

è inutile dire a questo punto che sono d'accordo nel praticare l'eutanasia.
soprattutto per certi medici.

2 commenti:

  1. Ma guardacaso 'sta notizia arriva proprio quando alla Eluana sarebbe concesso di morire con una sentenza...
    Non so se hai visto le facce di culo dei due medici che hanno agevolato il miracolo, ...sapeva di bufala lontano un miglio.

    Daz

    RispondiElimina
  2. caro Daz,
    è lo scotto da pagare per poter vivere in una democrazia.
    purtroppo.

    RispondiElimina