lunedì 3 novembre 2008

SGRADEVOLE TI SPIEGA COME ESSERE TOP MANAGER E NON CAPIRE UN CAZZO

PARTE 1 - IMPARARE DAL CAPO: LA RIUNIONE EFFICACE

arriva una mail di capo-dei-capi.
a dispetto di tutto quello che è stato scritto sull'organizzazione del lavoro dai tempi della costruzione delle piramidi in poi, nella mail non c'è l'oggetto, e la descrizione riporta solo: è atteso in riunione nell'ufficio di capo-dei-capi il giorno xxx alle ore yyy.
checcazzo, penso, è la questione zzz. lo sapevo che dovevo sbrigarmi a risolvere quella questione, e invece me ne sono sbattuto allegramente i coglioni. doveva pur accorgersene qualcuno. non poteva essere altrimenti. porca troia.

il giorno xxx alle ore yyy meno delta y (per sicurezza), sgradevole si trova esattamente di fronte alla porta dell'ufficio di capo-dei-capi all'ultimo piano del palazzo sperando di confondersi con il ficus.

però capo-dei-capi nota sgradevole in posa zen di fianco alla pianta e lo invita ad entrare: bene, bene, giusto lei. mi dica quello che mi deve dire, che ho poco tempo.

(segue flusso ininterrotto di sgradevole, che cerca di inventarsi una spiegazione plausibile del perché, riguardo la questione zzz, non abbia ancora risolto un cazzo.)

capo-dei-capi: sgradevole, le posso domandare una cosa: ma perchè ha chiesto una riunione con me oggi?
sgradevole: ma, veramente, è lei che ha chiesto una riunione con me il giorno xxx all'ora yyy. è questo il motivo per cui mi trovavo qui, del resto.
capo-dei-capi: davvero? che strano. beh, sappia che della questione zzz non me ne frega un cazzo.

ore 19 dello stesso giorno. squilla il cellulare di sgradevole. (è capo-dei-capi)

capo-dei-capi: sono capo-dei-capi, mi è venuto in mente cosa volevo chiederle. mi serve una relazione completa di 700 pagine sulla questione kkk. ah, per domani mattina alle 7, ovvio. a proposito, mi scriva una memorandum anche sulla questione zzz, già che c'è.

1 commento: