martedì 25 novembre 2008

BELIEVE IT OR NOT

"Vladimir Luxuria, con la sua vittoria contro i pregiudizi,  riscatta le sorti della sinistra."

ah ah ah ah ah

ah ah ah ah ah

ah ah ah ah ah

ah ah ah ah ah

ah ah ah ah ah

ah ah ah ah ah

8 commenti:

  1. Non capisco se è na battuta :|

    :P

    RispondiElimina
  2. E adesso lo considerano pure l'Obama italiano!

    haha ha hahahah hahah hahaha hahaha hah ahaha haha ha ahaaha ahhaha ahha ah


    faina

    RispondiElimina
  3. La questione è molto seria e non può essere presa così, a ridere.
    Wladimir Luxuria non poteva che essere il-la Paladino/a della identità transgender.
    Tutti/e i/le Samanthe, Dominatrix, Barbarelle, Birikina, e compagnia cantante hanno diritto alla integrazione con il resto della società.
    Via i pregiudizi dunque, vergognatevi anche solo per pensare a disciminarli/le.
    Il riscatto della sinistra comincia da qui:
    voglio VelTroia, Casini, Bocchino, Silvya B., Di Pietro(Carmen per gli amici), Dalemia, tutti sui carri del Gay Pride.

    RispondiElimina
  4. Peccato, sarebbe stata una bella battuta :D

    RispondiElimina
  5. perchè, per fortuna, in spagna certe notizie non arrivano...

    RispondiElimina
  6. cmq, come sempre, le stronzate le scrivono SEMPRE e SOLO gli anonimi.
    ma poi scusa, che ha vinto quello lì?

    RispondiElimina
  7. @MissIzzy

    Il "SEMPRE e SOLO" anonimo si scusa per non aver firmato (lo scordo sempre....), ma le "stronzate" bisogna anche leggerle tra le righe....
    Insulterei l'intelligenza dei partecipanti se dovessi specificare che condivido i conati di vomito al riguardo di certe affermazioni idrocefale....

    Firmato: DAZ

    p.s. Ah!.....Barcelona...

    RispondiElimina