mercoledì 22 ottobre 2008

ASSUNTO FONDAMENTALE DELLA TELEVISIONE

in prima serata si possono vedere:

film con malati terminali
film con drogati che muoiono soffocati dai loro stessi conati di vomito
film in cui ammazzano persone al ritmo di dieci al minuto
film con costantino/alex l'ariete e perfino nino d'angelo
film in cui due vecchi trascorrono le vacanze di natale in posti esotici con seguito di mogli troie e vacche di ogni specie


i film porno, però, no. perché non sta bene che si vedano cose brutte.


vado a bermi uno spritz

4 commenti:

  1. dai, lo sai bene che il sesso imbarazza più di qualsiasi altra cosa coloro che decidono i palinsesti.

    Che sia un'eredità del cattolicesimo, un bigottismo perpretato ai danni del popolo o semplicemente una questione commerciale (chi comprerebbe uno spazio pubblicitario in mezzo ad un fil porno, a parte la durex?) è tutto da discutere.

    Vogliamo parlare dei TG allora? Dio -o chi per esso- benedica Sky, perchè tra rai e mediaset c'pè da mettersi le mani nei capelli.

    Insomma, ho scritto fin troppo. Per la storia della tipa che non riesce a rimanere in cinta dille di passarmi a trovare, ho già due aborti sul groppone, cosa vuoi che sia un terzo? :)

    RispondiElimina
  2. Non potevi andartelo a bere prima di accendere la tv?...così, tanto per fare na cosa diversa :D

    RispondiElimina
  3. il porno NON mostra cose brutte. è per questo che la gente non lo vuole in tv. il porno in prima serata farebbe incazzare di brutto un sacco di gente che non tromba da troppo tempo. il tasso dei divorzi annuali si alzerebbe di parecchi punti.

    RispondiElimina
  4. Il porno è molto (ma molto) meno volgare di Studio Aperto, per dirne una.

    RispondiElimina